Hai letto l’ultimo rapporto sulla salute degli italiani? In effetti è piuttosto sconfortante. E la parte del leone la fanno naturalmente l’obesità e le malattie a questa collegate.

Sempre più italiani mangiano male,  mangiano troppo e si muovono poco. Un pò come fanno gli americani. Ed il risultato che possiamo aspettarci è quello che ottengono gli americani: un aumento esponenziale del sovrappeso e dell’obesità. Tutto quadra.

Ma perchè accade questo? E’ presto detto: le abitudini alimentari odierne fanno un uso eccessivo di cibi raffinati, poveri di fibre e ricchi di grassi. Certo non è il tipo di dieta per cui l’uomo fu in origine progettato.

Come dimostrano i più recenti studi di dietologia evoluzionistica l’uomo era predisposto per una vita attiva in cui la quantità e la qualità dei cibi consumati erano drammaticamente diverse da quelle di oggi.

Il problema è che le abitudini sono cambiate, la nostra genetica no. E questo spiega il progredire inarrestabile dell’obesità. Ma spiega anche come si può tornare indietro. Il segreto consiste in una alimentazione semplice, ricca di cibi integrali e povera di grassi. I cibi raffinati o elaborati dovrebbero essere consumati solo in occasioni particolari e non fare la parte del leone sulla tavola. E le porzioni dovrebbero essere ridotte. E’ infatti meglio mangiare poco ma più spesso che non molto ma più raramente.

Ti assicuro che è possibile mangiare cose deliziose con questo sistema (non è proprio la dieta mediterranea ma ci si avvicina) e che se decidi di provarlo anche soltanto per qualche mese rimarrai sorpeso dai risultati, sia per quanto riguarda il tuo aspetto fisico che i tuoi parametri sanguigni, indicatori entrambi dello stato di salute del tuo corpo.

Io mangio così da anni e devo dirti che, visti i risultati ottenuti, non tornerei indietro per tutto l’oro del mondo. La vita può essere molto lunga e noi siamo quello che mangiamo. Non è così?

Annunci