Perchè passiamo tanto tempo ad ascoltare le parole degli adulti e così poco tempo ad ascoltare le parole dei bambini? Tu te lo sai spiegare?

Certo, è vero che trascorriamo la maggior parte della nostra giornata in mezzo agli adulti, ma è anche vero che capita spesso di trovarsi a contatto con dei bambini, eppure la nostra attenzione raramente va ai loro discorsi, o ai contenuti delle loro parole.

Tendiamo a pensare che siano discorsi banali, semplicistici, o assurdi. Eppure ascoltiamo con attenzione tanti personaggi politici (i quali, tutto sommato, dicono cose ben più assurde) dando alle loro parole la più grande credibilità.

Sono d’accordo con te se pensi che sia un pre-giudizio. Ma è vero che questi pre-giudizi ci condizionano pesantemente ed in maniera spesso inconsapevole. Per cui finiamo comunque con l’ignorare i bambini. Anche quando questi sono i nostri figli.

E questo è un vero peccato, perchè i bambini sono capaci di guardare il mondo con schiettezza e pochi pregiudizi: E con la loro semplicità sanno porci domande che per noi sono addirittura impensabili. Domande che spesso ci costringono a riflettere…

Per questo motivo io credo che, se vuoi riscoprire la semplicità della vita, devi  re-imparare a guardare il mondo con gli occhi dei bambini.

Annunci