Voglio insegnarti un esercizio che per me è molto prezioso.

Si tratta di un esercizio che faccio ogni volta che desidero trasformare uno stato d’animo negativo in uno positivo. O anche quando voglio mantenere o incrementare uno stato di benessere, o ancora quando devo prepararmi ad affrontare qualcosa che so che mi renderà infelice, o infine anche solo come ginnastica per il benessere mentale.

Io lo chiamo il mio esercizio di ammirazione, ma tu puoi chiamarlo come vuoi, non è importante il nome che gli dai. Ti spiego come si fa.

Per prima cosa devi cercare di focalizzarti per un attimo su tutti i tuoi cinque sensi: vista, udito, olfatto, tatto e gusto. Verificali uno per uno, per controllare che funzionino tutti. Dopo che hai fatto questo, comincia ad esplorare ciò che ti circonda in quel momento: il tuo corpo, gli abiti e gli accessori che indossi, il mondo circostante. Cerca di farlo ricorrendo a tutto il tuo arsenale sensoriale.

Focaizza la tua attenzione su qualcosa che ti piace, il calore di un maglione, il profumo di un mandarino, la vista di un raggio di sole che filtra attraverso le persiane, il sapore del dentifricio, il cinguettio di un passero sul davanzale, non è importante quello che scegli. L’ importante è che tu riesca a percepirlo totalmente.

Cerca di mantenere questa focalizzazione il più a lungo possibile, escludendo ogni altro pensiero o distrazione dalla tua mente. Lascia che questa vibrazione di piacere si propaghi dentro di te come un’onda di marea. Tienila stretta finchè non si ritira da sola. Poi passa ad un’altra sensazione e procedi nello stesso modo. Vai avanti finchè ne hai voglia o finchè ti senti pieno di ammirazione e di gioia.

Non è piacevole?

Annunci