Uno dei sogni dell’uomo moderno sembra essere il possesso di un televisore al plasma.

Il televisore ideale ha una dimensione all’incirca di quaranta pollici. E’ sottile quanto una carta di credito e può essere appeso al muro come un quadro.

E’ accessoriato con un impianto audio ad effetto surround dotato di almeno otto casse acustiche a scomparsa. E’ dotato di tecnologia HD e 3D (se possibile accoppiata ad occhiali digitali dedicati).

Ha un lettore BlueRay incorporato e una connessione satellitare integrata ed è interfacciabile in modalità wireless con il PC e le playstations di ultima generazione.

Ha la possibilità di connettersi con lo smartphone, la videocamera e la fotocamera e grazie alla tastiera estesa del telecomando può essere usato per fare media-shopping su internet negli intervalli pubblicitari dei reality show, o delle partite di calcio.

Perchè un grande televisore di vetro scuro che troneggia da una parete del soggiorno è uno status symbol moderno ben più impressionante di una libreria di legno di mogano piena di libri, o di un dipinto.

Sai che cosa ti dico? Che io un televisore così non ce l’ho, non lo desidero, e non saprei nemmeno che farmene…

Annunci